Alex Collier : La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia

Alex Collier : La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia

Alex Collier sostiene che la nostra luna è artificiale, in realtà una nave da trasporto interstellare, portata qui da un altro sistema solare. Nella nave era contenuto un esperimento eseguito da alieni Grigi e i loro padroni rettili, i nostri antenati geneticamente modificati.

Fake o no, la maggior parte degli scrittori di fantascienza hanno dimostrato di essere tanto visionari quanto profeti. Il libro Letters from Andromeda (Lettere da Andromeda), nato da un’idea di Giobbe Robinson e Alex Collier descrive una conversazione telepatica con esseri alieni provenienti dalla galassia di Andromeda. Un antico essere chiamato Moraney dalla costellazione Zenetae, trasmesse informazioni importanti per Collier, mettendo in discussione i nostri libri di storia.

Viene esposto il modo in cui il genere umano viene governato è ingannato, le bugie che governerebbero la nostra vita senza il nostro consenso e consapevolezza.

La più grande rivelazione di Moraney riguardava la vera storia dell’umanità e di una base segreta sulla luna, satellite della terra ha un ruolo fondamentale nella nostra genesi. La luna sarebbe stata portata dalla costellazione dell’Orsa Minore, 432 anni luce dalla Terra, servita come nave da trasporto per i rettiliani, gli ibridi rettiliani e la prima generazione di esseri umani a scendere sul pianeta Terra. La luna ha percorso la nostra galassia trascinando un asteroide che si crede attraversi la nostra galassia ogni 25000 anni terrestri.

Le origini della razza umana secondo Alex Collier Come mai la specie umana è suddivisa in diverse razze? Perché i potenti non si curano di distruggere l’ambiente e l’aria in cui anch’essi vivono? Perché il sottosuolo terrestre è pieno di antichi cunicoli e gallerie? Perché le persone con la pelle bianca …
La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia
Andromediano, La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia

La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia

Secondo le informazioni trasmesse a Collier, siamo qui perché siamo stati portati qui da una antica civiltà Extraterrestre più antica del nostro sole.

per sostenere questa teoria, collier spiega che durante le varie missioni lunari sono stati rivelati alcuni composti chimici a noi sconosciuti, che sono subito stati nascosti all’umanità, ma la comunicazione telepatica avuta con Moraney avrebbe confermato tutti i suoi dubbi:

LA LUNA È ARTIFICIALE E VUOTA, ESSA CONTIENE ENORMI STRUTTURE COSTRUITE DA EXTRATERRESTRI UMANI E IN SEGUITO DELLA TERRA. CI SONO SETTE APERTURE NELLA CROSTA DELLA LUNA CHE PORTANO ALLE BASI SOTTERRANEE. ALCUNI SCIENZIATI SI CHIEDONO COME MAI COSÌ TANTI CRATERI SEMBRANO TANTO SUPERFICIALI NONOSTANTE LE DIMENSIONI, MORANEY SPIEGA CHE GRAN PARTE DELLA SUPERFICIE POGGIA SU UN GUSCIO METALLICO MOLTO RESISTENTE.

La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia
La luna è artificiale ed è stata portata qui da un’altra galassia

Il lato oscuro della luna non è mai visibile dalla Terra, e un certo numero di basi sembrano situate proprio lì, ma Alex Collier rimane irremovibile sulla sua idea e sulle sue conoscenze.

Rispondi