Alieni: insegnante in pensione parla di un incontro ravvicinato

Alieni: insegnante in pensione parla di un incontro ravvicinato
Alieni: insegnante in pensione parla di un incontro ravvicinato

Chi crede di essere stato rapito dagli #alieni è instabile mentalmente? Chi crede di aver avuto un incontro ravvicinato con un #UFO ha immaginato tutto? Dipende. Sicuramente ci sono moltissimi casi di testimonianze di incontri alieni che si spiegano con patologie mentali o sono dovute all’assunzione di stupefacenti, ma altrettante testimonianze arrivano da persone normali, con una vita normale e che spesso non si sono mai minimamente interessate al fenomeno. La scienza continua a negare la presenza di esseri alieni sul nostro pianeta, ma quasi quotidianamente vengono fuori casi eclatanti di rapimenti e incontri. E’ questo il caso dell’insegnante ormai in pensione Jean Bradley, di 79 anni, che ha voluto raccontare la sua esperienza.

L’incontro con l’UFO

Si trovava con il marito John in auto e stavano passando nei pressi di Rugby, quando all’improvviso l’automobile ha cominciato ad avere problemi elettrici e il motore si è improvvisamente fermato. “I camion continuavano a sfrecciare via, eravamo terrorizzati che la macchina potesse essere colpita. Poi, ho notato delle luci nel campo accanto alla nostra auto e, inizialmente, ho pensato che appartenessero a un contadino che lavorava fino a tardi, anche se lo ritenevo improbabile. Ma le luci sono scomparse improvvisamente e l’auto ha ricominciato a funzionare. “, ha raccontato la donna. Il caso #Ufo di Warminster Thing degli anni ’60 è stato sicuramente uno dei più eclatanti, ma a partire dal 1965 ce ne sono stati moltissimi altri, sempre nella stessa zona.

Le testimonianze parlano tutte di luci fluttuanti nel cielo che hanno interferito con le auto.

I governi nascondono gli alieni?

La Bradley da quel momento ha cominciato a studiare il fenomeno UFO [VIDEO], affiancandosi al pensiero dei teorici della cospirazione. Come molte persone, anche lei crede fermamente che gli alieni siano già da tempo sul nostro pianeta e che i governi stiano nascondendo la verità al grande pubblico. L’ex insegnante ha anche scritto un libro intitolato “People must Know the Truth” in cui racconta la sua esperienza. La questione che i governi stiano nascondendo gli alieni al mondo è stata spesso affrontata anche da uomini di scienza, ridicolizzando il tema. Eppure moltissimi sono gli insiders che hanno raccontato storie a riguardo. Fino a quando però non ci sarà un uomo con una carica ufficiale a parlare di interazioni con alieni, non esisterà ufficialità sulla faccenda.

more recommended stories

EnglishFrançaisDeutschItalianoPortuguêsEspañol
Inline
Inline