Gigantesca stazione spaziale Aliena scoperta nella foto dell’ESA

Gigantesca stazione spaziale Aliena scoperta nella foto dell’ESA

COSA SONO GLI STARSEED
la leggenda dell’ alieno trovato nella grande piramide
E.T. (forse) esiste e ha fatto visita alla Russia

Un cacciatore di UFO dichiara di aver scoperto l’Agenzia spaziale europea (ESA) nel tentativo di coprire la presenza di una gigantesca stazione spaziale aliena (UFO), lunga 62 miglia nello spazio profondo vicino a Lutetia, un asteroide situato nella nostra fascia di asteroidi. Sistema solare tra Marte e Giove. Il cacciatore di UFO sostiene di aver scoperto la mega struttura aliena che galleggia nella fascia di asteroidi tra Marte e Giove “aggiungendo luce” a un’immagine di Lutetia pubblicata dall’ESA.

Il blogger UFO Scott C. Waring ha annunciato l’incredibile “scoperta” nel suo blog Sightings Daily.

UFO blogger ha spiegato che ha scoperto il gigante UFO “aggiungendo un sacco di luce” ad un’immagine della sonda Rosetta passata vicino al’asteroide nel suo viaggio di 10 anni.

Secondo una dichiarazione dell’ESA pubblicata sul suo sito ufficiale, l’immagine mostra la “stupefacente scheggia” del grande asteroide della cintura principale Lutetia fotografata dalla sonda spaziale Rosetta mentre si dirigeva verso la cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko.

Gigantesca stazione spaziale Aliena scoperta nella foto dell'ESA

Gigantesca stazione spaziale Aliena scoperta nella foto dell’ESA

L’immagine è una delle centinaia di foto alta risoluzione di Lutetia catturate dalla sonda Rosetta con spettroscopica ottico e immagine a infrarossi (OSIRIS) quando passò Lutetia il 10 luglio 2010, secondo il SEC.

“Questa immagine è stata scattata da Rosetta, quando aveva raggiunto il suo massimo avvicinamento, poco meno di 3170 km dalla superficie di Lutetia, e stava cominciando il suo viaggio per allontanarsi dal’asteroide”, ha dichiarato l’ESA. “Come risultato di questo flyby, gli astronomi sono stati in grado di caratterizzare Lutetia, vedendo la vasta gamma di crateri e caratteristiche geologiche sulla superficie dell’asteroide. Queste misurazioni hanno mostrato che Lutetia è di primaria importanza, probabilmente formatasi poco più di 4 miliardi di anni durante le prime fasi del Sistema Solare ”

Gigantesca stazione spaziale Aliena scoperta nella foto dell'ESA

Gigantesca stazione spaziale Aliena scoperta nella foto dell’ESA

Ma secondo Waring, dopo aver modificato l’immagine originale del SEC una struttura artificiale rettangolare di 62 miglia che sembra essere una navicella aliena o una stazione spaziale UFO, è emerse improvvisamente dalle ombre dietro Lutetia.

Secondo Waring, l’immagine mostra che la mega struttura aliena aveva almeno le stesse dimensioni dell’asteroide. Così Waring potè stimare che l’UFO avesse un diametro di almeno 100 km (62 miglia).

Waring quindi accusò l’ESA di nascondere deliberatamente la stazione spaziale extraterrestre nella foto oscurata come parte di una presunta politica di copertura delle prove di vita extraterrestre e di avanzati UFO alieni nel nostro sistema solare.

“Sono sicuro al 100% che l’ESA abbia visto questo e coperto con scurendola.”

“L’ESA è fiera delle sue foto originali e intatte, ma posso letteralmente scattare qualsiasi foto ritoccarla e mostrala come originale”, ha detto Waring. “L’ESA fa questo ancor più della NASA.”

Gigantesca stazione spaziale Aliena scoperta nella foto dell'ESA

Gigantesca stazione spaziale Aliena scoperta nella foto dell’ESA

Secondo i cacciatori alieni e UFO, le agenzie spaziali di tutto il mondo come la NASA, ESA, Roscosmos, la Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA) e il National Space Administration of China (CNSA) sono uniti in un cospirazione globale per nascondere la verità sulla vita extraterrestre al resto del mondo.

Ma grazie ai cacciatori con occhi d’aquila come Scott C. Waring, la grande cospirazione aliena e degli UFO viene esposta.

I cacciatori di UFO sostengono di aver pubblicato centinaia di migliaia di video e milioni di immagini che dimostrano l’esistenza di extraterrestri spaziali scientifici e tecnologicamente avanzati nel nostro sistema solare e oltre.

Ma in diverse occasioni, la NASA ha negato le accuse. La NASA ha ripetutamente confutato le affermazioni secondo cui le immagini dei media nascondono la prova di esseri extraterrestri e UFO. L’agenzia ha anche negato le accuse persistenti che vedono chiudere le trasmissione in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), quando gli UFO appaiono nella registrazione.

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0
EnglishFrançaisDeutschItalianoPortuguêsEspañol
Inline
Inline