Matematico russo annuncia la risoluzione di due problemi di Hilbert

Matematico russo annuncia la risoluzione di due problemi di Hilbert

Oklahoma, USA: UFO appaiono in diretta su una televisione locale!! Un video INCREDIBILE!
IL PATTO CON I GRIGI: IL TRATTATO TAU IX PER LA CONSERVAZIONE DELL’UMANITÀ
Un nuovo avvistatamento Ufo segnalato in prossimità del vulcano Yellowstone

Il professore dell’Università statale di Nizny Novgorod “Nikolay Lobachevsky”, dottore in scienza fisico-matematica Yaroslav Sergeev, ha dichiarato ai media di aver risolto due dei problemi di Hilbert. È stato pubblicato dal giornale della comunità matematica europea EME Suerveys in Mathematical Sciences.

Il primo problema è la risoluzione dell’ipotesi del continuo, cioè determinare se esistono insiemi la cui cardinalità è compresa tra quella dei numeri interi e quella dei numeri reali. Mentre il secondo problema è la dimostrazione che l’insieme degli assiomi dell’aritmetica sia consistente.

Come dichiarato dallo studioso il primo problema è stato risolto, mentre il secondo rimane insoluto nell’ambito dell’ipotesi di Riemann, la quale a sua volta rientra nella lista dei problemi del millennio.

“Il fatto è che il sistema tradizionale di descrizione dell’infinito non è in grado di offrire soluzioni a questi problemi. È come un microscopio con lenti deboli che non ti permettono di vedere correttamente l’oggetto” ha detto Sergeyev.

L’ipotesi del continuo presuppone che qualsiasi sottoinsieme infinito del continuo sia numerabile o continuo. L’ottavo problema di Hilbert combina il problema dell’ipotesi di Riemann (tutti gli zeri non banali della funzione zeta hanno parte reale uguale ad un secondo) e la congettura di Goldbach (ogni numero pari, iniziando con i quattro, può essere rappresentati come la somma di due numeri primi).

Lo scienziato tedesco David Gilbert presentò al II Congresso Internazionale dei Matematici a Parigi nel 1900 una lista di 23 problemi matematici irrisolti. Al momento sono stati risolti 16 problemi e due sono stati dimostrati irresolubili.

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS:
EnglishFrançaisDeutschItalianoPortuguêsEspañol
Inline
Inline