Misteriosi oggetti distruggono il satellite di comunicazione AMC-9

Misteriosi oggetti distruggono il satellite di comunicazione AMC-9

I lettori appassiopnati di UFO sono informati sul fatto che gli Stati Uniti si stanno preparando per una possibile guerra dello spazio, e che la Russia ha anche lanciato recentemente un satellite il cui scopo viene tenuto segreto.

Ora, abbiamo una notizia che riguarda l’abbattimento di un satellite per le comunicazioni, ma si sostiene che questo satellite sia stato oggetto di un guasto mentre si trovava nello spazio, incidente che comunque è avvenuto in circostanze strane, e non è ancora completamente spiegato.

Misteriosi oggetti distruggono il satellite di comunicazione AMC-9

Qui di seguito l’articolo pubblicato dal sito web di tecnologia, Arstecnica.com riguardo questo incidente:

La mattina del 17 giugno, l’operatore satellitare SES , con sede in Lussemburgo, ha perso il controllo di un grande satellite geostazionario nello spazio che si trovava a quasi 36 mila chilometri sopra la Terra. Poco dopo,

l’operatore satellitare SES ha iniziato a lavorare con un’altra società specializzata nel monitorare l’attività spaziale dei satelliti sia civili che militari. Mentre la società ExoAnalytic Solutions stava monitorando la deriva del satellite AMC-9, pochi giorni fa la stessa azienda, ha visto che il satellite AMC-9 cominciava a frammentarsi.

Misteriosi oggetti distruggono il satellite di comunicazione AMC-9 Misteriosi oggetti distruggono il satellite di comunicazione AMC-9 Misteriosi oggetti distruggono il satellite di comunicazione AMC-9Il direttore esecutivo della ExoAnalytic , Doug Hendrix, ha detto al sito Ars: “Abbiamo visto diversi frammenti del satellite nei giorni scorsi. Stiamo rintracciando almeno una delle parti dell’AMC 9. Ho esitato a dire che sappiamo per certo che cosa è successo.

Il satellite AMC-9 è stato costruito per le comunicazioni ed è stato lanciato nel 2003 a bordo di un razzo russo Proton. Era abbastanza grande  come satellite ed era vicino alla fine della sua vita dopo 15 anni di attività del progetto. Come circa 500 altri satelliti geostazionari governativi e commerciali, l’AMC-9 orbitava intorno alla Terra a circa 36.000 chilometri. Questo perché, quando volava sopra all’equatore e sempre a 36 mila km di altezza, poteva facilmente mantenere la sua posizione in un punto fisso. Questo facilita la comunicazione costante tra terra e suolo.Questa orbita alta sopra l’equatore terrestre è quindi preziosa e sempre più competitiva per lo spazio.

Satellite è alla deriva. Inizio di una guerra spaziale?

La maggior parte dei servizi privati dell programma “consapevolezza della situazione dello spazio”, viene condotto dalla US Air Force e Space Command. La società ExoAnalytycSolutions sta monitorando circa 2.000 oggetti in orbita geostazionaria, alcuni piccoli del diamentro di circa 20 cm. Di questi, circa un quarto sono satelliti – un mix di risorse militari, meteorologici e di comunicazione – e il resto sono detriti spaziali. Un evento di detriti non controllato in orbita geostazionaria è estremamente raro, e la preoccupazione per tali eventi è che potrebbero potenzialmente portare ad un evento di detriti a cascata nota come sindrome Kessler.

Nel video che vi mostriamo si può osservare come il satellite AMC-9 viene seguito da altri oggetti sconosciuti, filmato registrato dalla ExoAnalyticsSolutions pochi giorni fa. Il satellite AMC-9 inizia a perdere velovità e poi si frammenta.

Articolo scritto da Massimo Fratini di Segni dal Cielo

Rispondi