Non conosciamo le nostre origini

Scienziati rivelano cosa hanno in comune l’uomo e gli extraterrestri

95

Se la vita aliena si sviluppasse secondo le leggi dell’evoluzione, avrebbe molte analogie con quella terrestre. Questa conclusione è stata fatta dagli autori dell’articolo pubblicato sull’International Journal of Astrobiology.

“Il compito fondamentale per gli astrobiologi, gli scienziati che studiano la vita nello spazio, è quello di considerare le possibili opzioni dell’esistenza di vita extraterrestre, — racconta il collaboratore della facoltà di Zoologia dell’università di Oxford Sam Levin, il primo autore dell’articolo. — E’ difficile fare queste previsioni. Come punto di partenza, abbiamo solo un esempio di vita, quella sul nostro pianeta. Gli approcci precedenti per l’astrobiologia erano per lo più meccanicistici: si fanno previsioni, a partire dalle cose note nel mondo nell’ambito della conoscenza di chimica, geologia e fisica. Proponiamo un approccio alternativo che preveda l’uso della teoria dell’evoluzione senza riferimento ai dati terrestri. Questo approccio è utile perché fa le previsioni teoriche sulla vita aliena sulla base del silicio senza DNA e azoto traspirante”.

Basandosi sull’idea della selezione naturale, un gruppo di scienziati ha esplorato la possibile evoluzione della vita extraterrestre, nonché il modo in cui si formano gli organismi complessi.

Nel loro modello gli scienziati fanno alcune previsioni sulla struttura biologica delle forme di vita extraterrestre complesse. “Non possiamo ancora dire se gli alieni camminano su due gambe ed hanno grandi occhi verdi”, spiega Levin. — Prevediamo che gli organismi alieni, come gli esseri umani, sono disposti gerarchicamente, con ogni singolo elemento in collaborazione per creare un intero organismo. Ad ogni livello dell’organismo esistono meccanismi speciali per mantenere la cooperazione, eliminando le contraddizioni tra i livelli inferiori, e per mantenere un funzionamento olistico. Possiamo inoltre proporre alcune opzioni di questi meccanismi “.

Subscribe to our newsletter
Subscribe to our newsletter
Sign up here to get the latest news, updates and special offers delivered directly to your inbox.
You can unsubscribe at any time
Comments
EnglishFrançaisDeutschItalianoPortuguêsEspañol
Inline
Inline