Alieni

UFO: gli alieni stanno comunicando con noi? Ecco il suono del segnale spaziale

UFO: gli Alieni stanno comunicando con noi? Ecco il suono del segnale spaziale

Recentemente era stato accantonato l’argomento FRBs (Fast Radio Bursts), per lasciare spazio ad altri argomenti che riguardano le intelligenze aliene, come l’enigmatica scomparsa di un UFOlogo brasiliano, il cui appartamento sarebbe stato trovato pieno di indizi per risolvere il caso.

Ma questa settimana ritornano sotto i riflettori i FRBs, poiché sta per essere pubblicata una ricerca che sul Monthly Notices of The Royal Astronomical Society che sembrerebbe confermare la natura aliena di questi segnali. Le domande che sorgono spontanee sono molte: i segnali sono inviati da qualche civiltà aliena avanzata? Oppure sono il frutto di eventi naturali? Andiamo a vedere cosa ci dice la #scienza.

Civiltà aliene?

Per produrre un FRB, ci vorrebbe talmente tanta energia che perfino il nostro Sole ci impiegherebbe 10.000 anni per produrla. Questo perché i Fast Radio Bursts devono essere in grado di solcare enormi distanze per arrivare fino a noi.

Più di 20 segnali di questo tipo sono stati captati dai nostri telescopi, ma non tutti provenivano dallo spazio. Infatti, durante la ricezione di questi segnali, la scienza ha avuto non poche rogne, poiché nel ’90, gli studiosi si sono trovati ad analizzare un FRB che aveva delle caratteristiche partcolari, e che in seguito si è scoperto provenire dalla Terra, e non avere nulla di alieno.

Con le moderne tecnologie, siamo riusciti a far fronte a questi inconvenienti, poiché è stato allestito il Molonglo Telescope in Australia, progettato in modo da non poter ricevere segnali dal Pianeta Terra. Sono molte le persone, fra cui tanti scienziati della NASA che credono che non solo gli Alieni stiano provando a comunicare con noi, ma addirittura che siano già sbarcati sul pianeta Terra.

Extraterrestri e collisioni

Ovviamente, con le premesse precedentemente esposte, ci vorrebbe una civiltà molto avanzata per produrre una quantità così smisurata di energia da spendere in un segnale radio. Quindi, secondo la scienza, l’ipotesi più probabile per spiegare la natura di questo fenomeno, sia che il FRB non ci è stato inviato da alieni in carne ed ossa, ma sia stato prodotto da semplici eventi naturali extraterrestri. Nello specifico, gli studiosi, sostengono che sia molto probabile, che i FRB captati siano stati prodotti dalla collisione fra due piccole stelle, o eventi affini. Come sempre sta a voi scegliere in cosa credere e stabilire se i FRB siano collegati in qualche modo con la presunta origine aliena delle religioni. A voi i commenti.

Fonte: BlastingNews

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker